Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

PROFILO PROFESSIONALE

L’opzione "Coltivazione e lavorazione dei materiali lapidei" è finalizzata ad applicare e approfondire le metodiche di intervento nei diversi segmenti della filiera del settore lapideo: dall'escavazione alla trasformazione nei laboratori artigianali ed industriali. A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell'indirizzo "Produzioni industriali e artigianali", opzione "Coltivazione e lavorazione dei materiali lapidei" consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:

  • Utilizzare adeguatamente gli strumenti informatici e i software dedicati agli aspetti produttivi e gestionali del settore lapideo;
  • Selezionare e gestire i processi di produzione dei materiali lapidee e delle relative tecnologie di lavorazione;
  • Applicare le procedure che disciplinano i processi produttivi, nel rispetto della normativa sulla sicurezza nei luoghi di vita e di lavoro e sulla tutela dell'ambiente e del territorio;
  • Innovare e valorizzare, sotto il profilo creativo e tecnico, le produzioni artigianali e le lavorazioni industriali tipiche della tradizione del territorio;
  • Riconoscere gli aspetti di efficacia, efficienza ed economicità e applicare i sistemi di controllo-qualità nella propria attività lavorativa;
  • Intervenire nelle diverse fasi e livelli del processo produttivo della filiera del marmo, mantenendone la visione sistemica;
  • Interpretare ed elaborare in modo innovativo forme, stili e selezionare le tipologie specifiche di marmi e pietre delle produzioni nazionali ed internazionali del settore;
  • Utilizzare tecniche tradizionali di lavorazione artistica ed industriale per la realizzazione di prodotti lapidei secondo stili innovativi;
  • Visualizzare e presentare progetti e prodotti anche ai fini della promozione, diffusione e commercializzazione del prodotto lapideo italiano.

Le competenze dell'indirizzo "Produzioni industriali e artigianali", nell'opzione "Coltivazione e lavorazione dei materiali lapidei", sono sviluppate e integrate in coerenza con la filiera produttiva di riferimento e con le esigenze del territorio.

 

PIANO DEGLI STUDI

 

1° biennio

2° biennio

5° anno

 

1° anno

2° anno

3° anno

4° anno

Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario settimanale – per 33 settimane annue

Lingua e letteratura italiana

132

132

132

132

132

Lingua inglese

99

99

99

99

99

Storia

66

66

66

66

66

Matematica

132

132

99

99

99

Diritto ed economia

66

66

 

 

 

Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia)

66

66

 

 

 

Tecnologie dell’informazione e della comunicazione

66

66

 

 

 

Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica

99

99

 

 

 

Scienze integrate (Fisica) di cui in compresenza 2*

66

66

 

 

 

Scienze integrate (Chimica) di cui in compresenza 2*

66

66

 

 

 

Laboratori tecnologici ed esercitazioni (C41 - C42) **

99

99

165

132

132

Tecnologie applicate ai materiali, ai processi produttivi e tecniche di gestione (A16) di cui in compresenza (C41) 3*

 

 

198

198

198

Progettazione, realizzazione del prodotto e tecniche di produzione (A16 -A18) di cui in compresenza (C42) 3*

 

 

198

165

165

Tecniche di distribuzione e marketing

 

 

 

66

66

Scienze motorie e sportive

66

66

66

66

66

Religione cattolica o attività alternative

33

33

33

33

33

Totale ore

1056

1056

1056

1056

1056

Totale ore in compresenza

132

132

396

396

198

* L’attività didattica di laboratorio caratterizza gli insegnamenti dell’area di indirizzo dei percorsi degli istituti tecnici; le ore indicate con asterisco sono riferite alle attività di laboratorio che prevedono la compresenza degli insegnanti tecnico-pratici, ** Insegnamento affidato al docente tecnico-pratico.